Corso Tecnico Meccatronico delle Autoriparazioni

Fino a pochi anni fa, l’attività relativa alle autoriparazioni si basava su un’unica figura professionale. Il tecnico addetto alla mansione si occupava di ogni aspetto senza bisogno di particolari specializzazioni.
In questi ultimi tempi molte attività si sono infatti trasformate, per venire incontro a una sempre più imponente richiesta di personale che sappia mostrare abilità precise e affinate. Non fa eccezione il settore delle autoriparazioni, che dal 2013 prevede la scissione in tre sotto-settori separati:

  • meccatronica,
  • carrozzeria,
  • gommista.

LA MECCATRONICA

Il ramo della meccatronica incorpora le attività di meccanica ed elettrauto. Il tecnico meccatronico è colui che: 

  • si occupa della gestione tecnica di una ditta di riparazioni.
  • Sa interfacciarsi con il cliente, comprendere le sue necessità, studiare gli interventi necessai e pianificarli correttamente.
  • È in grado di soddisfare i bisogni del cliente grazie alle sue conoscenze e all'esperienza accumulata. Sa inoltre gestire un eventuale team di collaboratori.

REQUISITI

  • maggiore età;
  • nomina di Responsabile tecnico meccanica e motoristica o elettrauto (Lo studente dovrà già essere stato nominato responsabile tecnico delle imprese già iscritte nel registro delle imprese o nell’albo delle imprese artigiane e abilitate alle attività di meccanica e motoristica oppure a quella di elettrauto). Tale nomina dovrà risultare da visura dell’azienda reperibile in Camera di Commercio.;
  • permesso di soggiorno in corso di validità (solo per i cittadini stranieri).

OBIETTIVI

Il corso di meccatronica di 40 ore è un corso professionale obbligatorio per chi ha già la qualifica di meccanico o elettrauto ma manca della qualifica relativa al secondo ramo dell’attività. La legislazione vigente impone la frequenza del corso d’aggiornamento per essere abilitati all’esercizio delle autoriparazioni.

La nuova normativa va incontro alle esigenze di specializzazione nel mondo del lavoro. Una tendenza che si espande non solo in ambito impiegatizio, ma anche per molti settori di tipo tecnico e pratico.

L’obiettivo del corso professionale di aggiornamento è fornire una formazione adeguata e completa, necessaria per aprire una tua attività e acquisire la fiducia dei clienti. In alternativa, concluso il corso, potrai proporti a officine di autoriparazioni già operanti sul mercato.

OBBLIGO DI LEGGE

Ai sensi dell’art 3 comma 2 della legge 11 dicembre 2012 , n. 224, i responsabili tecnici delle imprese già iscritte nel registro delle imprese o nell’albo delle imprese artigiane e abilitate alle attività di meccanica e motoristica o a quella di elettrauto, qualora non siano in possesso di almeno uno dei requisiti tecnico-professionali previsti dalle lettere a) e c) del comma 2 dell’articolo 7 della citata legge n. 122 del 1992, devono frequentare il percorso formativo, limitatamente alle competenze relative all’abilitazione professionale non posseduta.

ENTE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE MORAVIA

Via Trieste, 25 – 95126 Catania

Informazioni

  • Data d'inizio corso: LUGLIO 2020
  • Durata: 40 ore

Contattaci per saperne di più